TAB SOCIAL
Mutua
icon_FB_laterale
twitter_lan
Instagram_TabLat
 
titolo

News

 
Giro Rosa
02/09/2020
Proseguono le presentazioni delle tappe del "Giro Rosa 2020"

Prosegue il tour dell’organizzazione della trentunesima edizione del Giro Rosa fra le città italiane che ospiteranno partenze e arrivi di tappa. Il Patron Giuseppe Rivolta, accompagnato dal suo staff, tra ieri pomeriggio e questa mattina, ha fatto visita alle città di Tivoli e Terracina per incontrare la stampa e discutere della quarta e della quinta tappa del Giro Rosa 2020, rispettivamente la Assisi-Tivoli, 170.30 chilometri, e la Terracina-Terracina, 110,30 chilometri.

Nel dettaglio, martedì 1 settembre alle ore 16.30 presso le Scuderie Estensi di Piazza Giuseppe Garibaldi a Tivoli, Giuseppe Rivolta e Claudio Chiappucci hanno tenuto una conferenza stampa assieme al sindaco della città, Dottor Giuseppe Proietti. Palpabile la soddisfazione in sala. Proietti ha spiegato che tutta la città è in fervore per l’arrivo del Giro Rosa: ‘’Il Giro Rosa 2020 sarà più che mai una boccata d’aria fresca per la nostra città. Dopo una tormentata primavera, a causa dell’emergenza Covid-19, e un’estate che ha mostrato un nuovo volto, quello della speranza, questo colpo di coda della stagione estiva regalerà ai nostri concittadini una competizione sportiva di caratura internazionale. Tivoli, con i suoi monumenti, le antiche ville, le terme e i suoi preziosi scavi archeologici, il 14 settembre sarà in festa al passaggio della carovana’’.

Mercoledì 2 settembre alle ore 11.45, invece, i vertici di 4 Erre hanno partecipato a un vernissage con i media presenti presso la sede comunale in piazza Municipio 1 a Terracina. Ad accoglierli Roberta Tintari, vice-sindaco reggente, insieme a molte autorità locali e regionali: ‘’Sono da sempre appassionata di ciclismo e non può che farmi piacere sapere che il nostro comune si sta apprestando ad ospitare il Giro Rosa 2020. Lo sport femminile, purtroppo, talvolta non è considerato come dovrebbe: questo è un vero peccato, la parità dei sessi passa anche da qui. Spero che la nostra città sappia regalare tutta la sua bellezza a chi vorrà assistere alla tappa in televisione o sul percorso. Ricordo a tutti di indossare la mascherina e di mantenere il distanziamento sociale. Questi piccoli gesti di attenzione vogliono dire davvero molto’’.

Applausi da parte del Patron Giuseppe Rivolta che ha ammesso di essere ‘’ogni anno più emozionato all’avvicinamento della corsa che ha da sempre amato profondamente’’. In sala anche Claudio Chiappucci, El Diablo, da sempre appassionato di ciclismo femminile con un legame speciale con il Giro Rosa e Gigi Sgarbozza, ex ciclista, vincitore di una tappa al Giro d’Italia e di una frazione alla Vuelta a Espana, ora noto commentatore televisivo. Sgarbozza ha ricordato come il Giro Rosa sia cresciuto tantissimo e stia ancora crescendo: ‘’Merito delle ragazze, di tutte le persone che ci lavorano e delle amministrazioni comunali che offrono la loro disponibilità ad ospitare questa grande festa’’.