TAB SOCIAL
Mutua
icon_FB_laterale
twitter_lan
Instagram_TabLat
 
titolo

News

 
28/05/2018
CHI LEGGE VINCE! I LIBRI PREMIANO SEMPRE

A CAPALBIO 140 BAMBINI PREMIATI GRAZIE ALLA LETTURA

Passione per i libri e piacere della lettura sono i principi alla base del progetto scolastico “Chi legge vince! I libri premiano sempre”, il cui evento conclusivo si terrà mercoledì 30 maggio p.v. alle ore 10 in Piazza Magenta a Capalbio.

Il progetto, che ha l’obiettivo di avvicinare i ragazzi alla lettura, è stato ideato e condotto dalle libraie Petra Paoli e Olivia Goffredi della libreria Madamadorè di Grosseto e finanziato da Banca TEMA e TEMA Vita, l’associazione mutualistica di Banca TEMA e ha interessato i ragazzi delle V° elementari e delle I° medie dell’Istituto Comprensivo Pietro Aldi dei plessi di Saturnia, Marsiliana, Manciano e Capalbio.

Nella suggestiva cornice di Piazza Magenta a Capalbio si terrà la cerimonia di premiazione della gara di lettura e tutti i partecipanti saranno premiati incontrando un autore a sorpresa di uno dei cinque libri letti in classe.

“Chi legge vince! I libri premiano sempre” aderisce all’iniziativa ministeriale “Il Maggio dei Libri” promosso dal CEPELL – Centro per la lettura ed il libro- in programma dal 23 aprile al 31 maggio in tutta Italia.

“Lo scorso gennaio abbiamo incontrato tutte le classi per dare il via alle gare, presentando i cinque testi scelti con il criterio della bibliodiversità - commentano Olivia Goffredi e Petra Paoli – I ragazzi hanno avuto così modo di esplorare, leggendo, cinque tipologie di testi diversi (un classico, una graphic novel, un libro di racconti di divulgazione scientifica, un audiolibro, un romanzo, un testo autobiografico). Questa la bibliografia selezionata per le gare: “I numeri felici” di Susanna Mattiangeli, edito da Vanvere, “I fili invisibili della natura” di Gianumberto Accinelli, edito da Lapis, “Controcorrente” di Alice Keller e Veronica Truttero, edito da Sinnos, “L’isola del tesoro” di Robert Louis Stevenson, edito da Bianconero, “Dante Pappamolla” di Isabella Paglia, edito da Camelozampa.

L’iniziativa ha riscosso una grande partecipazione dei ragazzi coinvolti, i quali si sono dimostrati da subito interessati al progetto: “Abbiamo iniziato a leggere i libri e sono molto divertenti e curiosi. E ci hanno già aperto le ali alla lettura” affermano i ragazzi della I° B di Manciano, mentre Alessio dichiara” All’inizio di questo progetto non mi interessava tanto leggere, però adesso la voglia mi è venuta”.

“Percepire la partecipazione dei ragazzi e il loro entusiasmo è la soddisfazione più grande per noi” afferma il Presidente di Banca TEMA Valter Vincio “Come Banca di Credito Cooperativo abbiamo il dovere di sostenere non solo lo sviluppo economico del territorio ma anche la crescita morale e culturale delle nostre comunità”. “Le gare di lettura” prosegue Silvano Giannerini, Presidente di TEMA Vita “sono prima di tutto un gioco, tuttavia, al tempo stesso serviranno ad abituare i ragazzi alla lettura, con preparazione, allenamento, correttezza e spirito di squadra, valori fondamentali per i loro progressi didattici e la crescita personale di ciascuno”.

Gare lettura

Gara Lettura_3

Gara Lettura_2

Gara Lettura_1